Oltre l’abisso di Moinbù

Il secondo episodio della trilogia Tempo e Luna

Descrizione

Oltre l’abisso di Moinbù

Carren e Luna, superstiti su un pianeta devastato dall’onda mortale di plasma si incamminano alla ricerca di qualcosa per sopravvivere.

Luna è come impazzita e dopo una estenuante lotta con Carren sembra calmarsi, ma al risveglio fugge da sola.
Ormai esausta viene aiutata da un essere umano proveniente dalle profondità della terra. Anche Carren è trasportato in un oscuro mondo sotterraneo ma la sua permanenza si mostra fin da subito tragicamente difficile. Una tenue speranza lo tiene in vita quella di uscire sulla superficie e ritrovare Luna.

Carren dovrà misurarsi con un ambiente ostile, insensibile ad ogni tensione etica e umana, ma per uscirne dovrà affrontare un nemico ancora più pericoloso: la propria paura.

Il destino alla fine li farà incontrare nuovamente sulla superficie del pianeta ma lì un vecchio nemico sta aspettando pazientemente, è Derran, un ricercatore senza scrupoli alla ricerca dell’immortalità.

Le loro strade si divideranno nuovamente, mentre il folle scienziato usando Carren tornerà nel passato per tentare di cambiare il suo futuro, un futuro che si stava esaurendo rapidamente.
Per la Terra le azioni di Derran si mostrano più devastanti dello stesso inquinamento da plasma e Carren travolto in un vortice temporale che sembra inesorabilmente ripetere il corso degli eventi, torna ancora in quel futuro lontano, ma questa volta la realtà è molto diversa.

Acquista su Libreriauniversitaria.it